venerdì 21 settembre 2012

Scambio di semi


Stasera abbiamo aperto la nostra "scatola dei tesori", dove conserviamo semi raccolti da noi, scambiati o acquistati in giro per il mondo, per inviare un regalo di  biodiversità ad una amica inglese che costruirà una piccola serra per l'orto.

Cercando su internet i nomi scientifici delle sementi scelte, preparando buste e bustine, ci siamo sentiti un po' Seed Savers.



In Italia chi si occupa della conservazione delle sementi è Civiltà Contadina e un bellissimo libro spiega come si fa a conservare le sementi di ogni tipo di pianta senza che il suo patrimonio genetico si modifichi (eccessivamente), qualcosa che i nostri nonni sapevano fare benissimo:


Visto che i semi sono tondi, i contenitori dei semi sono quasi tutti tondi e... i frutti e le verdure sono spesso tondi:
 Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina
 

5 commenti:

TheSweetColours ha detto...

Un libro di cui ricordarsi...

Marshall ha detto...

Ti ho scoperta grazie al linky party, molto interessante il tuo blog, tornerò a visitarlo con più calma! Conosco bene Civiltà contadina e con la mia associazione stiamo portando avanti un progetto di reintroduzione di antiche specie. Passerò a votarti!

Calendula ha detto...

Ciao Marshall! E' bello che tanta gente condivida questa passione.

La classe della maestra Valentina ha detto...

Anche io ti ho scoperto grazie al linky party...che bello!!!
Ti seguirò con piacere.
A presto
Maestra Valentina

Isabella Elise Siciliano ha detto...

Fantastica idea, devo segnarmi il libro ;-)